Articoli Consulente d'immagine Torino

EMERGENCY LOOK – e tu come faresti finire la storia?

Pubblicato il

E’ sera, ancora in ufficio davanti al PC. Vorrei smettere di lavorare ma devo devo devo assolutamente completare questo dossier e inviarlo in mail al capo.

Squilla il cellulare, Anna. Non rispondo, mi farebbe perdere tempo.

Suono di wapp, sempre Anna, non guardo, disattivo le notifiche.

Messenger, Anna. Ma cosa ci sarà mai di così importante? ACC, guardo.

“So che mi stai leggendo Chris, smettila di stare attaccata a quel coso, esci e preparati, c’è una festa, e non puoi mancare, lui sarà lì, e dovrai essere la sua Cenerentola. Muoviti, dimmi cosa ti metti, mandami una foto, ti aspetto tra mezz’ora all’indirizzo sopra”.

No non ci vado, no devo finire, no no no, non posso permettermi di uscire, e poi guarda che occhiaie, non mi guarderà mai, ok posso ancora far finta di non aver letto niente, rimettiamoci al lavoro.

Però, uff, però. Se non ci vado lui non mi vedrà, io non potrò propormi per quel prossimo tour, ci sarà Anna, mi passerà davanti, lei sempre più bella, sempre più perfetta, sempre migliore di me.

Ma si, non importa, finisco qui, ancora un’ora, poi casa-pigiama-biscotti-netflix.

Tic-tac. Wapp (Dove sei finita??? Ti vengo a prendere!! Metti il vestito nero? Ce li hai i tacchi?)

Tac-tic. Mail. Mail???? Ma chi mi scrive una mail a quest’ora???? “Chris se non arrivi entro mezz’ora dico a tutti che ti scaccoli in auto al semaforo.” E’ un po’ stronzetta ma mi fa sempre ridere.

Ok la chiamo e le dico che non ci posso andare perchè….perchè….perchè….che ne so perchè!!!! Ansia, fastidio, incapacità sociale, grrr, ma che razza di animale sono?

E quel bigliettMake Up Torino​o sulla scrivania cos’è? Ah, c’è scritto Personal Shopper Torino, “EMERGENCY LOOK: servizio originale ed esclusivo. Sei invitata a cena di sorpresa? Non sai quali accessori mettere insieme all’abito scelto? Hai bisogno di trucco&parrucco veloce? Vuoi essere elegante e originale per il tuo appuntamento in pochi minuti? Contattami!”.

Ohi ohi, davvero esiste una cosa del genere? Una fatina che con la bacchetta magica mi trasformi da Bridget Jones a Sarah Jessica Parker?

Tic-tac. Tic-tac. Tic-tac.

 

E fu così, che Cenerentola andò al ballo e conquisto il suo principe.

Non dimenticarti mai di te stessa, arrivi prima tu.

Maria Cristina

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *